Il problema, la necessità e la soluzione

Il problema:

Il nord-ovest della Regione di Murcia ospita fino al 70% delle aziende di calzature della Regione, che comprende 40 aziende (100% PMI) specializzate nella produzione di calzature di iuta. C’è una crescente domanda internazionale che ha portato all’internazionalizzazione di queste società, aumentando le loro esportazioni del 74% negli ultimi 5 anni. Di conseguenza, le calzature di iuta del nord-ovest della Regione di Murcia sono riconosciute in tutto il mondo come simbolo distintivo dei valori tradizionali combinati con l’alta qualità. Attualmente, queste aziende locali hanno un collo di bottiglia importante: hanno urgentemente bisogno di incorporare personale qualificato nei loro processi produttivi. A causa della mancanza di manodopera qualificata in questa regione, alcuni compiti (come il taglio della pelle, la cucitura, la progettazione e perfino l’assemblaggio completo) vengono subappaltati ad altre regioni produttive, il che implica costi economici significativi, riduzione della competitività e limita la crescita dell’occupazione associata alla fabbricazione di calzature.

La necessità:

Le aziende locali richiedono l’attuazione di un apprendimento in base alle esigenze delle attuali competenze in questo settore. Essi richiedono un sistema di formazione che consente l’inserimento di manodopera qualificata nelle aree di produzione. Hanno bisogno di infrastrutture di formazione e personale qualificato per la supervisione degli apprendisti, nonché la capacità di gestire i requisiti amministrativi e le leggi sul lavoro. L’istruzione e la formazione sono fondamentali per l’industria calzaturiera.

Inoltre, l’apprendimento è un’occasione per affrontare la disoccupazione giovanile in questa regione. Attualmente, la Regione di Murcia ha un alto livello di disoccupazione giovanile (> 40% tra i 20-25 anni) e giovani disoccupati senza istruzione secondaria. In questo contesto, l’attuazione dell’apprendimento nell’industria calzaturiera può essere una solida opportunità per i giovani di costruire il proprio futuro.

La soluzione:

Lo scopo del progetto AppShoe, che dura 24 mesi, è quello di sviluppare l’apprendimento basato sul lavoro, analizzando le esigenze specifiche delle aziende, le carenze legislative e piani di formazione per elaborare proposte che saranno realizzate attraverso l’implementazione di nella pratica delle iniziative pilota. A tal fine sarà istituita una struttura di cooperazione tra partner di diverse origini e funzioni: le PMI attraverso la propria Associazione rappresentativa, un centro tecnologico, due fornitori di VET e un’entità competente in materia di formazione professionale. La collaborazione con Politecnico Calzaturiero sarà effettuata in Italia, dove vengono istituiti diversi gradi professionali in Calzature Design e Produzione. Ciò consentirà lo scambio di pratiche / modelli e risultati tra i partner e a livello regionale.

Di conseguenza, le PMI forniranno un numero significativo di posti vacanti di apprendimento e sostengono l’obiettivo dell’UE di ridurre la disoccupazione giovanile.

 

Obiettivi

L’obiettivo principale del AppShoe è la creazione di una strategia di apprendimento di “calzature tecniche e gli accessori” adattato alle calzature di juta, al fine di risolvere l’attuale mancanza di giovani personale qualificato e il necessario ricambio generazionale nelle calzature piccole e medie imprese iuta Regione nord-ovest di Murcia. A tal fine occorre conseguire i seguenti obiettivi:

  • Adattare il modello italiano della nuova strategia di apprendimento Politecnico Calzaturiero nella regione di Murcia.
  • Sviluppare una collaborazione attiva tra tutti i partner (SEF, associazioni imprenditoriali, fornitori di istruzione e formazione professionale) per l’attuazione del nuovo apprendimento adattato alle esigenze del settore, lo sviluppo di un programma di studi, moduli e pratiche.
  • Stabilire una cooperazione efficace tra insegnanti e dei formatori all’interno della società di fornire una formazione di alta qualità.
  • Contribuire a soddisfare le esigenze del settore calzaturiero (1.080 lavoratori qualificati entro il 2021), integrando il 100% degli studenti al mercato del lavoro nei primi 3 anni della nuova strategia di formazione.

 

Relazione FP Provider-Aziendale

AppShoe implementerà la strategia di apprendimento attraverso la cooperazione transnazionale (Regione del Veneto, Italia – Regione Nord-occidentale di Murcia, Spagna), che consentirà lo scambio di pratiche / modelli / esperienze tra partner e livello locale attraverso della creazione di sinergie con la partecipazione attiva di tutti i partecipanti (contatto attraverso eTwinning).

P. Calzaturiero, fornitore italiano di VET, uno dei 3 centri nazionali di eccellenza in Italia. Hanno un titolo professionale di 2 anni in Calzature Design e Produzione. Avranno un ruolo importante nel progetto perché forniranno una formazione importante basata sui requisiti delle aziende di calzature.

I.E.S. Ginés Pérez Chirinos, fornitore di FP del nord-ovest della Regione di Murcia, ha> 40 anni di esperienza nella formazione professionale ed è un riferimento nella regione. Gestiranno la progettazione e lo sviluppo del nuovo programma di formazione e saranno responsabili di tutte le attività amministrative legate alla nuova strategia di apprendimento.

CALZIA sarà l’interlocutore tra le PMI e gli istituti di istruzione e formazione professionale per adattare la strategia di apprendimento alle esigenze del settore.

CETEC specializzata nelle tecnologie calzatiche contribuirà allo sviluppo e all’attuazione della strategia di apprendimento.

SEF sarà coinvolta nella progettazione del programma di formazione, nell’autorizzazione dell’attuazione pilota e nella validazione degli stessi.

Come partner associati parteciperanno due organizzazioni imprenditoriali (CROEM e UCOMUR) e due organizzazioni dei lavoratori (UGT e ANPE). Sosterranno i compiti chiave del progetto attraverso la loro collaborazione nella progettazione del programma di formazione e nella convalida del sistema pilota.

Dopo il progetto, verrà mantenuto un collegamento permanente tra tutti i partner. La vicinanza tra i fornitori di PF e le società di calzature di iuta consentirà un continuo rinnovo dei contenuti e delle metodologie (adattate alle esigenze delle PMI). La fornitura e l’offerta rispetto alla necessità di lavoro saranno ben equilibrati nel settore a livello locale.

Gruppi target

Studenti: 16-30 anni. Questo gruppo di destinazione sarà raggiunto attraverso il IES Ginés Pérez Chirinos e il Servizio Pubblico per l’Impiego (SEF) della Regione Murcia. IES Ginés Pérez Chirinos coinvolgerà i giovani nella scuola secondaria attraverso i loro servizi di orientamento e attività di diffusione, come la loro fiera annuale di formazione professionale o le giornate informative. La SEF collega i giovani disoccupati alle PMI, attraverso informazioni, collocamenti e servizi di supporto attivo a livello locale.

Aziende: Le PMI delle calzature di iuta provenienti dal nord-ovest della Regione di Murcia necessitano l’inserimento di manodopera qualificata per raggiungere i loro obiettivi di produzione. Sono aziende con esigenze specifiche nelle loro aree produttive, in quanto la produzione di calzature di iuta richiede principalmente il lavoro. Questo gruppo target sarà raggiunto attraverso Calzia e CETEC, che sono specializzati in calzature associazioni imprenditoriali che riuniscono le aziende più rappresentative del settore calzaturiero nella regione di Murcia. CALZIA, con 40 associati, è la voce delle piccole e medie imprese di calzature di iuta. La maggior parte di queste aziende hanno un grande interesse per lo sviluppo di questo progetto; richiedendo l’implementazione di una strategia di apprendimento di calzature di iuta che affronta il problema della mancanza di manodopera qualificata. Il CETEC è un importante centro di riferimento per le aziende di scarpe della Regione Murcia. CETEC fornisce loro assistenza tecnica, gestione dei progetti, servizi di R & S e analisi di laboratorio e controllo di qualità. Entrambe le associazioni coinvolgeranno aziende durante e dopo la realizzazione del progetto attraverso la diffusione di informazioni della nuova strategia di apprendimento (e-mail, visite, incontri, giornate di informazione, siti e social network).

 

Impatto previsto

Il nostro progetto risolverà l’attuale problema della disoccupazione giovanile e la formazione qualificata per il lavoro nell’industria calzaturiera di jute locale.
Il progetto AppShoe avrà un impatto importante sui nostri target group:

Impatto sulle piccole e medie imprese di calzature di iuta:

  • Contribuire a coprire le esigenze del settore delle calzature nel nord-ovest della regione di Murcia.

La tabella che segue mostra le stime necessarie per le 40 PMI di calzature di iuta nella regione:
Tabella 1: esigenze delle PMI

Preparato da CALZIA e sulla base di dati provenienti dalle 40 PMI di calzature da iuta provenienti dalla regione nord-occidentale di Murcia.

  • Facilitare la necessaria sostituzione generazionale (> 1.000 lavoratori) nei prossimi 10 anni. Attualmente, l’età media dei lavoratori nelle aree produttive di queste società è di 53 anni.E
  • Essi avranno programmi di formazione qualificati per tutor in aziende, aumentando la qualità dell’apprendimento.
  • Attrarre nuovi talenti giovani alle aziende che saranno essenziali per sostenere la loro crescita.
  • Aumenta l’esperienza del tuo personale e le prestazioni complessive dell’organizzazione.
  • Risparmiare le spese per assumere il personale. La strategia di apprendimento aiuterà efficacemente le aziende nella selezione dei loro nuovi lavoratori, in quanto conoscono i giovani durante la loro formazione.
  • Le PMI ottengono bonus (> 10%) nei pagamenti per la previdenza sociale per i giovani che lavorano con un contratto nelle pratiche.

Impatto sui 16-30 anni:

  • Ottenere le competenze e le competenze necessarie per ottenere un lavoro.
  • Accesso a un numero significativo e crescente di posti vacanti nelle aziende di scarpe locali.
  • Incorporare il 100% degli studenti per l’anno 2021 nel mercato del lavoro attraverso l’apprendimento di alta qualità. Si prevede che il 100% sarà di 135 giovani, come mostrato nella seguente tabella 2:

Tabella 2: Studenti previsti per la strategia di formazione.

Un valore aggiunto per il consorzio: il progetto AppShoe aumenterà la competitività di ciascun partecipante e sarà molto in linea con le loro strategie aziendali: guidare la crescita Calzia delle sue società collegate e di conseguenza la propria crescita del business, in grado di adattarsi CETEC metodologie di apprendimento per i propri corsi , l’IES Ginés Pérez Chirinos sarà il primo fornitore di VET nella Regione che offre l’apprendimento in calzature. P. Calzaturiero conoscere le migliori pratiche nella produzione di calzature di iuta con la capacità di adattarsi alle esigenze di imprese associate, la SEF contribuirà a ridurre la disoccupazione giovanile nella regione e migliorare la loro conoscenza di programmi di formazione nel settore calzature, CROEM e UCOMUR aumentare la sua vicinanza alle aziende calzaturiere di juta nella regione e dei lavoratori UGT nello stesso settore e ANPE, come ad esempio l’unione degli insegnanti, metodologie di formazione noti per zona calzaturiera.

Rapporti sui risultatis

WP1 Adaptation of the Italian model to the new apprenticeship in the Northwest of the Region of Murcia

The objective of this plan is to identify and optimize the channels through which the results of the AppShoe Erasmus + project will be disseminated during the life of the project. These actions will be developed over 24 months and will remain accessible through the planned digital channels.

Diagnosis of training needs to fit the qualification opportunity in this field of action and to understand how the existing lack of related skills and competences can be overcome

Summary of the adaptation plan of the learning model of Politecnico Calzaturiero in Veneto-Italy to the new apprenticeship in the Northwest Region of Murcia-Spain, establishing a common basis and Italian model possibilities for the Spanish one.

Description of the role of each partner in the project according to the inter-regional cooperation strategy, VET provider-companies synergies, and adaptation plan.

WP2 Development of the new apprenticeship in “Footwear and Accessories Technician” specialised in jute footwear

Summary of the curriculo, courses and modules designed, including basic aspects for the new apprenticeship.

Adaptation of learning methods of the Italian model and training design- CVET

Report including the training material, the workshop activities and the experiences in footwear companies for the new apprenticeship based on Politecnico Calzaturiero experience and Jute Footwear SMEs´needs in the Northwest area of the Region of Murcia

Description of the cooperation structure between VET teachers and in-company trainers, including communication tools. Besides, D2.3. will include a description of the tutorial for teachers and in-company trainers aimed to guide to the the teachers and in- company trainers in the way of learning.

Document which illustrates the learner´s achieved professional competences within the specific areas of the apprenticeship.

WP3 Evaluation of the system

Report on the results obtained from each of the phases and evaluation of the implementation of this pilot experience

WP4 Quality Plan

This document contain in detail, the actions, activities and tasks and responsibilities, including the board of key-indicators and criteria to evaluate the quality of the project outcomes and activities according to EQAVET instrument.

This document contain in detail, the actions, activities and tasks and responsibilities, including the board of key-indicators and criteria to evaluate the quality of the project.

WP5 Dissemination and Exploitation

The objective of this plan is to identify and optimize the channels through which the results of the AppShoe Erasmus + project are disseminated during the life of the project. These actions are developed over 24 months.

This document contain the dissemination and communication actions

This document contain the final report dissemination activities.

This documentcontain the explotation plan.